Crema di mandorle al limoncello


Crema di mandorle al limoncelloOggi voglio proporvi qualcosa di un po’ diverso dai soliti piatti: infatti ora parliamo della preparazione di un cocktail delizioso, ovvero la Crema di mandorle al limoncello. Questo cocktail è adatto a una cena a due o ad un brunch con gli amici; è di davvero facile realizzazione e richiede un tempo di preparazione di soli 15 minuti.

 

 

 

 

Ingredienti per 4 persone:

Per la parte alcolica:

  • 4 limoni
  • 250 ml di alcol

Per lo sciroppo di mandorle:

  • 1 limone
  • 500 ml di latte di mandorla (si trova facilmente in pasticceria o tra gli sciroppi al supermercato)
  • 250 ml di latte di cocco (questo prodotto si trova nei negozi di prodotti orientali e a volte anche nei normali supermercati)
  • 250 gr di zucchero di canna

 

Preparazione:

Prendete i primi 4 limoni e dopo averli lavati tagliategli la buccia con un semplice pelapatate, facendo attenzione a non prendere la parte bianca che renderebbe amaro il tutto. Mettete la buccia dei limoni in un barattolo e riempite con l’alcol. Chiudete bene il barattolo e lasciate riposare in un luogo buio e fresco per 20 giorni, e circa ogni 3 giorni andate a agitare un po’ il tutto. CI vuole un po’ per questa parte, ma se volete fare una cosa in fretta potete sostituire questo alcol artigianale con del semplice limoncello. Una volta che sono passati i 20 giorni, prendete una pentola ampia è mettete dento il latte di mandorla, il latte di cocco, lo zucchero e la buccia di un limone. Mettete tutto sul fuoco e portate a ebollizione, ci vorranno pochi minuti. Lasciate raffreddare. Una volta raffreddato unite lo sciroppo alcolico nel barattolo e mescolate. Filtrate quindi tutto il composto con un colino a maglia fine. Se non disponete di questo potete utilizzare un bicchiere con sopra apposta una garza pulita, che sostituisce il colino. Imbottigliate il composto ottenuto e lasciate riposare almeno una settimana prima di gustarlo.

La vostra crema di mandorle al limoncello è ora pronta! E sono certa che la sua bontà stupirà tutti i vostri invitati.

Tag:,

Comments & Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


quattro + = 9