L’abbigliamento di una chef a domicilio


L'Abbigliamento Di Una Chef A Domicilio - chefadomicilio.meSe si pensa al vestito di uno chef verrà sicuramente in mente il tipico abito bianco con in cappello, anch’esso bianco, in testa. Poi ovviamente ogni ristorante ha le sue divise, le sue regole e può prevedere un abbigliamento personalizzato sui colori del ristorante, con le iniziali, le rifiniture in un certo modo o un particolare tessuto. Questo è innegabile. Ma coloro che lavorano per se stessi? E gli chef a domicilio? Come si vestono queste figure? Io sono una donna e in quanto tale desidero essere impeccabile nel mio abbigliamento, sia quando vedo i clienti sia quando preparo qualcosa in casa per esercitarmi. L’importante a riguardo dell’abbigliamento è seguire alcuni consigli (quasi regole) fondamentali, poi si è liberi di sbizzarrirsi e vestirsi in modo adatto all’occasione. A seconda dell’evento per cui si è chiamati a cucinare si possono indossare abiti diversi. Ad esempio a una festa per bambini si può essere meno formali e più colorati rispetto a quando uno chef a domicilio deve andare a cucinare a una serata di gala tra adulti.

Innanzitutto la prima regola da rispettare è: cambiarsi abiti ogni giorno. Non importa che siano puliti, che il giorno prima l’avete indossato solo un’ora. È da cambiare. Questo perché in cucina la contaminazione è diffusissima, quindi anche un indumento che sembra pulito può contenere colonie di batteri pericolosi.

Il secondo consiglio che vi do è quello di fare attenzione al tessuto dell’abito da chef che indosserete: in estate, ad esempio, sono più adatti abiti leggeri e traspiranti di cotone che non vi facciano assumere odori sgradevoli. In altre occasioni, come appunto le feste di bambini, invece sarà meglio indossare abiti anti-macchia, così che a fine serata non sembriate usciti da un colorificio.

Per il resto mi sento da dirvi: sbizzarritevi! Siate eleganti, casual o utilizzate anche le giacche professionali se il lavoro lo richiede. Ma non sentitevi mai in obbligo di indossare una data uniforme perché lo fanno gli altri.

Se comunque volete una giacca classica per un lavoro formale vi consiglio il sito abbigliamentocucina.it, per la sua grande vastità di abiti da chef diversi.

Tag:,

Comments & Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


uno × 4 =