Miglio verde e bunoise di carote


Il confine tra vegetariano e vegano si assottiglia quanto più la tua anima vibra per gli amici mali.Una ricetta vegetariana può tradursi facilmente in vegana qualora si ponga attenzione agli alimenti che possono correre in nostro aiuto. La bevanda di soia può sostituire il latte vaccino. Le uova spesso usate per ‘legare’ possono essere sostituite da tofu ridotto in crema. L’agar agar è ottimo addensante naturale – è un’alga – per creare gustosi dolci al cucchiaio. In questa ricetta di miglio verde e bunoise di carote non troverete ingredienti ‘animali’ e vi assicuro che il risultato è del tutto soddisfacente.

Miglio e carotine

Ingredienti per 4 persone:

250 gr miglio Biologico

Spinaci a crudo un paio di manciate

Ceci cotti un paio di cucchiai Bio

Porri un gambo

Tè verde la qualità che preferite

Curry se incontra il vostro gusto (può sostituire il sale)

Carotine due Bio

Limone uno

Olio Evo

Preparazione

In una casseruola versare liquido per il doppio del peso del miglio. Ho sostituito all’acqua il tè verde preparato a parte, immerso il miglio. Si porta a ebollizione e si abbassa la fiamma. Se necessario aggiungere liquido e girare il meno possibile. Il miglio deve assorbire il liquido creando piccoli crateri. Nel mixer inserire gli spinaci a crudo, il porro, i ceci e iniziare a lavorare l’impasto. Fare scendere a filo l’olio evo per dare consistenza. Aggiungere sale e pepe(se si desidera). Pochi minuti prima di fine cottura del miglio(assaggiare!) completare con il composto di verdure. Spegnere e lasciare riposare qualche minuto. Preparare l’emulsione con un a parte di limone e tre parti di olio evo mescolando vigorosamente con una forchetta o una piccola frusta. Aggiustare di sale e pepe e infine aggiungere la bunoise/dadolatina di carotine bio. potete comporre come preferite il vostro piatto! Divertitevi usando coppapasta dalle forme originali o creando quenelle usando due cucchiai: tutto si impara provando! Ed ecco il vostro miglio verde e bunoise di carote.

Tag:, ,

Comments & Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


7 × nove =