Raw Food: Crudismo si puo?


RawfoodcrudismosipuòchefadomicilioAl quesito del titolo rispondono in modo esaustivo diverse fonti ma ricordiamo che ‘facciamo crudismo‘ tutte le volte che il nostro corpo gode di raw food non scientemente, semplicemente gustando frutta fresca di stagione e verdura maturata al sole, senza cottura. La cruda verità ci dice che “Nulla è più difficile da vedere di quello che davanti agli occhi appare”J.W.Goethe (1749-1832). E’ il corpo a parlare: ci dice se sta bene o se sta male. In dispensabile ascoltarlo, capire se la mia digestione procede come dovrebbe o meno. Sono il primo medico di me stesso.

Oggi, durante la lettura quotidiana del Corriere, un articolo che convalida la crescente attenzione a ciò che sempre più è dalla parte della salute: anche in Sicilia la cottura dei cibi si alleggerisce, ancora non tentata dal crudismo spinto ma sicuramente con un occhio di riguardo al nostro benessere. E la pasta con le sarde – crude! – risulta ottima ma più leggera:”meno fritture, cotture lente, nuovi sapori”.

Per chi volesse cimentarsi con una ricetta crudista realizzabile con il supporto di un mixer- alla portata di tutti – consiglio di provare iniziando dalle carote, sempre molto scenografiche per colore e gustose per quel retrogusto dolce che ricorda i morsi decisi – nudi e crudi! – alle mele, ai pomodori, a tutta la frutta e verdura della nostra giovinezza! WellFoodNess tifa per il raw food, per il presente e per il futuro, sempre con buon senso, sempre con la giusta attenzione ed equilibrio.

E tu, quale raw food preferisci? Qual’é la tua ricetta nuda e cruda? Postala sulla notra pagina!

Tag:,

Comments & Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


1 + nove =