Vegetariani a scadenza? Manca il gruppo…


perchè vegetarianoSi può essere vegetariani pentiti? Pentiti per non avere mangiato carne per un anno? Perchè è questo il tempo che, si dice – articolo di oggi, domenica 8 dicembre 2014 – resista un vegetariano. Resistere? Leggo l’articolo e cerco di percepire al meglio i pensieri che si affastellano nella mia testa e i movimenti, più in basso, nel petto. In America su 5 vegetariani, 3 recitano il mea culpa festeggiando davanti a bistecca. In Italia ‘espatria’ 1 su 3.
Il problema? Il vegetariano si sente fuori dal gruppo. Un vegetariano che soffre di solitudine. Che triste immagine. Che triste umanità…
Facciamo quel che facciamo, scegliamo quel che scegliamo e non sappiamo bene perché, sulla scia di, ancora, non sappiamo cosa.
Perché una scelta invece di un’altra?
Perché il coraggio invece che il dubbio?
Anche solo un perché fa la differenza.
Perché questo e non quello?
L’attenzione e la consapevolezza del momento ti permetterà di non abiurare – non tanto per timore delle fiamme ma in quanto la scelta è vera scelta.

Tag:,

Comments & Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sette − = 1